Chi sono

La mia foto
Bergamo, Italy
Mi chiamo Laura Ceresoli e sono una giornalista professionista con una grande passione per la cucina, la musica e la scrittura. Mi sono laureata nel 2002 all'Università di Bergamo alla facoltà di Lingue e letterature straniere con indirizzo in Scienze dell'editoria. Ho iniziato l'attività giornalistica nel 2002 al Nuovo giornale di Bergamo. Dal 2006 al 2010 sono stata redattrice per i quotidiani E polis per le redazioni di Bergamo e Brescia. Ho scritto per varie riviste di settore tra cui “Bergamo Economica”, trimestrale della Camera di Commercio di Bergamo. Nel 2012 ho aperto un ristorante a Nizza. Ho collaborato con L’Eco di Bergamo, con l'edizione bergamasca del “Corriere della Sera” e con il settimanale nazionale “VISTO” . Ho scritto svariati articoli anche per La confederazione, house organ della Siad (Società Italiana Acetilene e Derivati). Scrivo articoli a sfondo culinario per il bimestrale "Affari di Gola" e per la rivista economica on line www.larassegna.it. Collaboro con il settimanale “Bergamo Post”. Nel frattempo il 4 agosto 2009 è nata Margot, la mia splendida bimba, imprescindibile fonte di ispirazione per tutte le mie gustose ricette.

sabato 10 novembre 2018

Lasagnette con porri sottocoperta


In questa giornata mite ma uggiosa, mi è tornata alla mente una gustosa ricetta che avevo sperimentato qualche anno fa: lasagnette fatte in casa con porri, crudo e pangrattato aromatizzato ai funghi. Il piatto è ispirato a una ricetta dello chef inglese Jamie Oliver


Ingredienti per 2 persone:
- 2 porri
- olio
- una noce di burro
- due spicchi d'aglio
- prezzemolo q.b.
- sale
- pepe
- 300 ml di brodo
- 5-6 fette di prosciutto crudo
- 200 grammi di pasta fresca
- parmigiano
- una manciata di funghi secchi
- 70 grammi di pan grattato grossolanamente
- rosmarino

Procedimento:
Tagliate i porri in diagonale formando delle fette di un centimentro. Versateli in una padella in cui avrete fatto soffriggere olio, burro e aglio. Salate, pepate e bagnate con un mestolo di brodo. Coprite i porri con le fette di prosciutto crudo. Laciateli lessare per una mezz'oretta con un coperchio finchè i porri saranno diventati teneri.


Nel frattempo preparate il pan grattato frullando una manciata di funghi secchi con qualche fetta di pane duro tagliato a cubetti, un pizzico di sale e pepe.



 In una padella fate scaldare aglio, olio e un rametto di rosmarino, poi friggete il pan grattato finché sarà croccante. Toglielo dal fuoco e mettetelo in un foglio di carta assorbente (senza rosmarino né aglio) a far sgocciolare e raffreddare.



Fate bollire la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e versatela nei porri. Tagliate le fettine di prosciutto finemente e mischiatele nel condimento.



Mettete nei piatti e cospargete con il pan grattato, il parmigiano e una spolverata di prezzemolo.

Nessun commento:

Posta un commento

Il video del giorno